Lifting con Vaser

Lifting con Vaser

La liposuzione è senza dubbio la tecnica chirurgica più richiesta in estetica anche se negli ultimi anni è stata introdotta una nuova tecnica con gli ultrasuoni.

La tecnica impiegata è come quella della lipoaspirazione, con la differenza che si utilizza un’apparecchiatura che ha un manipolo che emette onde magnetiche (ultrasuoni) ad una frequenza di 20 khz o simile in grado di sciogliere il grasso che verrà poi aspirato attraverso delle piccole cannule.

Gli ultrasuoni producono un’energia trasformabile in vibrazioni meccaniche e solo le cellule di grasso della zona trattata, vengono disgregate e il loro contenuto (trigliceridi) viene, tramite il sistema linfatico e vascolare trasportato direttamente al fegato lasciando così intatti i tessuti circostanti.

É proprio per questo motivo che si possono con questa tecnica trattare tutte le parti del corpocomprese le zone meno estese e più delicate quali mento, collo e braccia, caviglie e dorso.

*I risultati possono variare da soggetto a soggetto. Prenotando un check up gratuito, potrai avere un parere medico sull’idoneità dei nostri trattamenti per il tuo caso specifico e un preventivo personalizzato.

A chi è controindicata

È controindicata a tutte quelle persone che pensano che con questa tecnica di perdere peso, a chi ha problemi metabolici e vascolari e sulla cellulite di vecchia data.
Viene utilizzata benissimo su aree delicate di dimensioni ridotte.

Differenza con liposuzione classica

L’impiego di ultrasuoni non può assolutamente sostituire la tecnica tradizionale, semmai può essere alternativo ad alcuni massaggi e aiutare quelle persone che hanno paura dei bisturi.
L’utilizzo di anestesia locale, se la zona da trattare è di piccole dimensioni, fa scegliere di gran lunga la liposcultura vaser rispetto alla liposuzione classica.

I rischi

É importante eseguire tale tecnica in studi specializzati e se l’intervento viene eseguito adeguatamente il rischio di infezioni o altre complicazioni sono basse.
Esiste solo la possibilità che si verifichino, in prossimità del punto dove è passato il manipolo, delle piccole ustioni che guariscono senza lasciar nessun segno.

Dopo l’intervento bisogna aspettarsi un po’ di gonfioree di lividi che saranno diversi da persona e persona.

I vantaggi

La liposcultura con vaser causa meno edema, dolore e lividi nei pazienti.
Non viene procurato nessun danno ai nervi e ai vasi sanguigni circostanti.

Il paziente generalmente può andare subito a casa indossando delle guaine non troppo aderenti con dei piccoli edemi che si risolvono dopo tre o quattro settimane.

Post-operatorio

Generalmente è una tecnica ambulatoriale fatta in anestesia locale, in quanto vengono trattate zone limitate e il ritorno a casa è immediato, ma nei casi che, vengano trattate piu’ zone, i pazienti possono ritornare alle loro attività quotidiane dopo un breve periodo di ricovero.

In entrambi i casi verranno prescritti farmaci analgesici aiuteranno a sopportare il senso di indolensimento dell’area trattata.

Non esistono cicatrici

Nella maggior parte dei casi non vengono lasciate cicatrici in quanto non avvengono suture visto l’utilizzo di sottili cannule.

Le cicatrici in passato potevano variare in funzione dell’ampiezza della zona operata, ora grazie a questa nuova tecnica, anche quando andremo ad intervenire su zone particolarmente estese, possiamo ridurre i segni di potenziali cicatrici, che ricordiamo essere assenti nella quasi totalità dei casi, alle dimensioni di un puntino.